fbpx
skip to Main Content
079.4136984 Per qualsiasi infomazione Aggiungi Ichnossicurezza.it ai tuoi preferiti (ctrl+d)

La validità degli attestati di sicurezza sul lavoro

La validità dei corsi di sicurezza sul lavoro è determinata dal rispetto di precisi requisiti e dai rinnovi tramite specifici corsi di aggiornamento.

Frequentare il corso (per l’intero monte ore di formazione indicato dalle leggi in vigore) e superare con esito positivo l’eventuale esame finale, dà diritto all’ottenimento dell’attestato di formazione.
I certificati così ottenuti, dovranno essere conservati, in alcuni casi esibiti, per eventuali verifiche da parte delle autorità competenti.

Fondamentale che ogni attestato riporti le seguenti informazioni:

  • I dati inerenti l’azienda organizzatrice del corso 
  • Normativa vigente di riferimento 
  • Dati anagrafici del partecipante
  • Tipo di corso e settore di appartenenza
  • Ore frequentate
  • Periodo del corso
  • Nome del docente
  • Firma del responsabile del progetto formativo
  • Scadenza dell’attestato

Rinnovo attestato alla scadenza.

La validità degli attestati è determinata dalla normativa in vigore.

Superata la data di scadenza, l’attestato non è più valido. e si dovranno frequentare i corsi di aggiornamento specifici. In mancanza dei corsi di aggiornamento, l’azienda è ritenuta inadempiente.

Di seguito le scadenze dei principali corsi di sicurezza:

  • RSPP (Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione) datore di lavoro: si rinnova con corso di aggiornamento ogni 5 anni. Il corso di aggiornamento e il monte ore previsto, varia in base al rischio specifico per settore: basso (8 ore), medio (10 ore) o alto (14 ore).
  • RLS (Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza): è prevosto un corso di aggiornamento ogni anno. Il monte ore dipende dal numero dei lavoratori:  4 ore (aziende tra i 15 e i 50 lavoratori), 8 ore (aziende con più di 50 lavoratori). Le aziende con meno di 15 lavoratori possono frequentare i corsi di aggiornamento ogni 2 anni.
  • Addetto Antincendio: è necessario rinnovare la validità ogni 3 anni per aziende a medio rischio (5 ore) o basso rischio (2 ore).
  • Addetto al Primo Soccorso: il corso vale 3 anni.  Il rinnovo prevede un corso di 4 ore (gruppo BC) e 6 ore (gruppo A).
  • Preposto: si rinnova ogni 5 anni con 6 ore di corso (crediti per aggiornamento lavoratore e dirigente)
  • Lavoratori: si rinnova ogni 5 anni con 6 ore di corso (crediti per aggiornamento preposto)
  • Dirigente: si rinnova ogni 5 anni, con 6 ore di corso (crediti per aggiornamento lavoratore e preposto)
  • Attrezzature di lavoro (carrelli elevatori, piattaforme di lavoro elevabili (PLE), gru su autocarro, escavatore (terne, pale gommate ecc.), trattori…) l’attestato si rinnova ogni 5 anni con 4 ore di corso.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×Close search
Cerca
×

Benvenuto!

Può chattare subito con il supporto o inviare una mail a: info@ichnossicurezza.it!

Non esiti a contattarci per qualunque richiesta o dubbio!

× Possiamo aiutarla?